Alla Fiera di Modena ho capito che se aveva senso continuare a lavorare all'uncinetto, bisognava lavorare meglio e di più.

In questo senso mi sono accorta di aver trascurato il "marketing" e il "branding" di quelle che erano "le mie cose" e che nel frattempo è diventata la mia attività.

E' un discorso complesso che dove entrano in gioco molti fattori. E' un lavoro a sè stante anche per una piccola attività come la mia.

Certamente far vedere il proprio logo anche in posti diversi da internet è uno di questi, ancor di più per oggetti di cui ci si deve fidare e poterli toccare aiuta.

Difficoltà

Perchè non ci sono già le mie collane nei negozi?

Sono abituata a lavorare in maniera quasi sartoriale, con un rapporto diretto con le clienti. 

E' chiaro che così non può funzionare per un negozio che ha, invece, l'esigenza di avere qualcosa da vendere e su cui guadagnarci, possibilmente, qualcosa.

La mia difficoltà è sempre stata quella di trovare una formula giusta.

Possibilità

Una possibilità di cambiare mi è stata data da un'azienda italiana, non ufficializzo ancora nulla perchè voglio far parlare le collane che sono sicura saranno eccezionali.

Così ho imparato molte cose che mi mancavano come ragionamento commerciale.

Vedere come sono stati risolti dei problemi simili ai tuoi aiuta a risolvere i tuoi.

Futuro

Insomma mi sento pronta per iniziare anche questa nuova avventura : ho preparato un listino ad hoc e ho già qualche contatto.